Sedum

Famiglia: Crassulaceae

Il genere include circa 400 specie, quasi tutte succulente, in gran parte erbacee perenni sempreverdi o decidue. Producono fiori generalmente stellati, a 5 petali, raccolti in infiorescenze terminali. Trovano la loro collocazione più naturale nei giardini alpini e nelle roccaglie. Molte forme a fioritura autunnale, tuttavia, sono ottime piante per bordure e tante altre si prestano bene alla coltivazione in aiuole, vasi, ciotole, contenitori sospesi o grandi vasche di pietra o legno. Sono per lo più piante pochissimo esigenti e di facile coltivazione. Prediligono i terreni magri e l’esposizione al pieno sole, anche se non mancano forme che richiedono o tollerano l’ombra parziale. Quasi tutte sopportano benissimo la siccità, molte soffrono gli eccessi di umidità invernale e richiedono ottimo drenaggio.